Home » Laurea in Informatica » Stage

Laurea in Informatica

Salta il menu di secondo livello

In questa pagina:

Stage

La collocazione preferibile dello stage è alla fine del percorso di studi, dopo il completamento di tutti gli esami previsti dal piano di studi, così da permettere lo svolgimento dello stage come attività a tempo pieno.

Sono abilitati ad attivare lo stage solo gli studenti che:

  1. devono superare non più di tre esami complessivi, di cui non più di uno fondamentale (i.e., non opzionale) di informatica, e
  2. abbiano superato Ingegneria del Software in toto o parzialmente (i. e., aver superato lo scritto individuale o aver ottenuto l'accettazione finale del progetto).

L'avvio dello stage è condizionato alla definizione di obiettivi raggiungibili nel tempo limite di 8 settimane a tempo pieno, corrispondenti a circa 300-320 ore di lavoro. Tale definizione deve essere fornita in un breve e sintetico documento (il Piano di lavoro), con dettaglio delle attività  a granularità  settimanale. Tale definizione è concordata inizialmente tra lo studente e il tutor aziendale (il referente aziendale che si fa garante del corretto svolgimento dello stage presso l'organizzazione ospitante) e poi approvata dal tutor interno (il docente del CCS che assicura la congruenza dei contenuti dello stage congli obiettivi formativi del corsi di studi). Gli obiettivi e le strategie di lavoro dello stage possono cambiare marginalmente durante il lavoro, ma ogni modifica dovrà  essere approvata da entrambi i tutor.

Torna su ▲

Trovare ed attivare uno stage

Per la ricerca di uno stage converrà  fare riferimento alla pagina STAGE-IT.

Per la procedura di attivazione occorrerà  invece utilizzare il portale SIAGAS, facendo però sempre fede solo alle istruzioni riportate qui di seguito.

Questi i passi per l'attivazione dello stage:

  1. redigere un piano di lavoro congiuntamente con il tutor aziendale, per fissare tempi (su base settimanale, per un totale di ore non inferiore a 300), obiettivi e attività  di massima dello stage proposto, dando evidenza alla congruenza tra impegno e obiettivi e al contenuto formativo delle attività  proposte
  2. identificare e contattare un docente del CCS disponibile a svolgere il ruolo di tutor interno rispetto allo stage e quindi di relatore in sede di esame di laurea
  3. sottomettere il piano di lavoro all'approvazione del tutor interno
  4. registrarsi come utenti SIAGAS e seguire la procedure di inserimento dei dati relativi allo stage proposto
  5. invitare il tutor interno a informare il responsabile stage dell'approvazione del piano di lavoro inserito in SIAGAS
  6. a valle di questa conferma, il responsabile stage sbloccherà  la procedura SIAGAS di generazione automatica del modulo di inizio stage
  7. stampare tre copie del modulo PDF prodotto dal SIAGAS, datarle e firmarle, poi farle firmare e timbrare dall'azienda ospitante, e infine sottoporle alla firma del responsabile stage. Due di tali copie dovranno essere consegnate all'Ufficio Stage di Ateneo, presso palazzo Storione.
  8. prima di recarsi all'Ufficio Stage, seguire il corso online di formazione generale sulla sicurezza, predisposto dall'Università di Padova, e superare il corrispondente test finale. Maggiori informazioni e istruzioni dettagliate al riguardo sono riportate su questa pagina sotto la voce "Iniziare lo stage: studenti iscritti al tirocinio curriculare".

Lo stage potrà  iniziare non prima del secondo giorno successivo alla consegna del modulo di attivazione.

Torna su ▲

Registrare in carriera il completamento dello stage

La registrazione in carriera studente del completamento dello stage passa attraverso la procedura di iscrizione in lista d'esame e poi nella conseguente verbalizzazione elettronica.

Una apposita lista di registrazione "Stage" verrà  aperta in UniWeb in concomitanza con ciascun appello di laurea dell'anno accademico, circa 20 giorni prima della data d'esame.

Per poter accedere alla registrazione, gli studenti che abbiano completato il proprio stage dovranno iscriversi in tale lista e prendere appuntamento con il responsabile degli stage per il CCS per la consegna del modulo di fine stage firmato e timbrato dal proprio tutor aziendale e firmato dal proprio tutor interno (il docente indicato come relatore nella domanda di laurea). Tale modulo dovrà essere generato con il wizard stage di SIAGAS.

Torna su ▲

Stage-IT

E' un'iniziativa che mira ad agevolare l'incontro tra le imprese e gli studenti che entreranno a breve in stage nel mondo del lavoro con specifico riferimento al settore ICT, favorendo un'occasione di conoscenza reciproca mediante colloqui individuali. Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata a Stage-it.

Torna su ▲

Stage Interni

Si prevede la possibilità di ammettere stage non aziendali, riferiti come stage interni, per i quali il proponente è un docente dell'Ateneo di Padova. In questo caso si richiede che il proponente, di concerto con lo studente, rediga un piano di lavoro iniziale congruo rispetto all'impegno ed agli obiettivi.

All'avvio dello stage un membro del CCS di Informatica viene indicato come tutor interno, ed esamina il piano di lavoro per dare sua approvazione.

Il proponente deve garantire un supporto allo studente sia nella fase di svolgimento delle attività  e che in quella di redazione della relazione finale. Il tutor interno fornisce una valutazione indipendente relativamente al raggiungimento degli obiettivi così come delineati nel piano di lavoro iniziale ed alla qualità  della relazione finale.

Torna su ▲

Procedura di valutazione dell'esame di laurea

L'esame di laurea è oggetto di un processo di valutazione organizzato in tre fasi che corrispondono all'attività  di stage, alla redazione della relazione di stage e alla discussione di laurea.

Su tali fasi, il tutor aziendale, il tutor interno e la precommissione di laurea esprimono una valutazione che si concretizza in:

  • un voto compreso tra 0 e 4 dato dal tutor aziendale (per gli stage interni, dal proponente),
  • un voto compreso tra 0 e 2 dato dal tutor interno (per gli stage interni, dal tutor del CCS) e
  • un voto compreso tra 0 e 3 dato dalla precommissione.

Le tre valutazioni, sommate, producono la valutazione complessiva dell'esame di laurea. Questa, sommata al voto medio dello studente, produce il voto di laurea. La precommissione si esprime anche sull'attribuzione della lode. La commissione finale, infine, procede alla proclamazione.

Lo studente potrà  ottenere i seguenti punti di bonus sulla valutazione finale:

  • 1 punto di bonus se ha terminato gli esami entro la sessione di Settembre del terzo anno di iscrizione;
  • 1 punto di bonus se si laurea entro Dicembre del terzo anno di iscrizione.

Maggiori dettagli si possono trovare nella Procedura di valutazione dell'esame di laurea triennale [PDF - 47KB] .

Torna su ▲

Referente

Per qualsiasi informazione contattare il responsabile degli stage prof. Tullio Vardanega.

Torna su ▲